SCUOLA ED EDILIZIA SCOLASTICA AL CENTRO DEL PROGRAMMA DELLA LISTA N.3 “DIREZIONE ALVIGNANO” E DEL CANDIDATO SINDACO MASSIMO PONTICORVO:

“SARANNO AMMODERNATI I PADIGLIONI DELLE SCUOLE MATERNE ED ELEMENTARI DI VIA IACOBELLI GRAZIE AD UN FINANZIAMENTO DI OLTRE 2 MILIONI DI EURO, SARANNO ASSICURATI I SERVIZI SCOLASTICI QUALI MENSA E TRASPORTO E VERRÀ DIFESA SIA L’AUTONOMIA DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO CHE LA PRESENZA DEL LICEO PEDAGOGICO”. 

“L’edificio scolastico che ospita le materne e le elementari sarà oggetto di un massiccio intervento di efficientamento e ammodernamento che vedrà la ricostruzione dei padiglioni così da rendere ancora più sicuri gli ambienti frequentati quotidianamente dai bambini alvignanesi”.

Ad annunciarlo  è il candidato sindaco della lista n.3 “Direzione Alvignano”, Massimo Ponticorvo, che illustra il proprio programma in materia di edilizia scolastica e di servizi da garantire agli alunni:

“Riteniamo che la scuola sia un luogo fondamentale di formazione e di educazione, è pertanto necessario che la comunità locale mobiliti tutte le risorse e le energie necessarie per contribuire al suo funzionamento.

Abbiamo in mente di proseguire l’attuazione del Piano di Diritto allo Studio e, dopo la realizzazione dell’innovativo Polo Scolastico che ospita le medie, continueremo l’opera di riqualificazione degli edifici scolastici comunali, a partire dai padiglioni di via Iacobelli che verranno interamente ricostruiti grazie ad un progetto finanziato per oltre 2 milioni di euro e resi maggiormente efficienti e sicuri, oltre che maggiormente funzionali alla presenza della attigua palestra che è stata da noi completata dopo anni di immobilismo”, continua il candidato sindaco.

“Continueremo a lavorare con decisione anche sulla refezione scolastica, attraverso un servizio che garantisca puntualità, qualità e controllo continuo degli alimenti; sul trasporto scolastico, mediante attraverso il mantenimento di un alto livello di efficienza nell’erogazione del servizio, garantendo la maggior accessibilità possibile anche attraverso l’istituzione di un collegamento ‘navetta’ tra le zone periferiche ed il centro abitato; sull’erogazione di sussidi per il diritto allo studio – anche attraverso contributi per l’acquisto di libri di testo; infine, il nostro impegno sarà massimo nel difendere l’autonomia dell’Istituto Comprensivo e la presenza ad Alvignano del Liceo Pedagogico”, conclude Ponticorvo.